Consulenze di sostegno

La consulenza si configura come una relazione d’aiuto finalizzata alla risoluzione di una specifica problematica circoscritta a ben determinate fasi di transizione della vita, dovute a situazioni contingenti.
Ha come obiettivo finale la determinazione, da parte della persona, di strategie decisionali orientate a soluzioni di problemi specifici nell’ambito di un progetto di vita personale.
Consiste nel promuovere e nel supportare la persona nella presa di coscienza di elementi quali i propri bisogni, desideri e aspettative e nello sviluppo delle proprie caratteristiche individuali (capacità e limiti).
Ha come effetto il rafforzamento nel cliente del senso di identità e del potere personale ed, eventualmente, professionale (empowerment).
Si realizza nel momento in cui gli elementi sono identificati, esplorati e approfonditi dal cliente stesso, e una soluzione viene ipotizzata, valutata ed eventualmente modificata in funzione del migliore risultato possibile.